La W Series è pronta a ripartire in Austria!

Scopriamo le novità della stagione 2021

Il countdown sta finalmente per terminare. Dopo un anno di stop a causa della pandemia, questo weekend inizierà la seconda stagione della W Series.

W Series
Crediti foto: da Twitter @Italiaracing

La categoria è nata nell’ottobre del 2018 e si fonda sulla convinzione che donne e uomini possano competere alla pari, se vengono forniti delle stesse opportunità. Tra coloro che sostengono questo campionato troviamo anche David Coulthard e Adrian Newey. Entrambi ritengono che questa categoria debba essere propedeutica a fornire le competenze necessarie a queste donne pilota per confrontarsi nei prossimi anni con i piloti della F1.

 A differenza del campionato del 2019,  la categoria avrà una maggiore risonanza grazie alla partnership con la Formula 1. Questa iniziativa rientra nel programma “We Race As One” che ha lo scopo, in questo caso, di mostrare l’impegno del board per combattere la discriminazione di genere.

In virtù di questa partnership, il calendario della W Series è composto da 8 gare, inserite negli stessi weekend di gara della F1.

Si tratterà di circuiti nuovi per la W Series e per queste talentuose donne pilota. Siamo certe che questa ulteriore difficoltà renderà le gare più impegnative e interessanti.  

Di seguito potete trovare il calendario completo.

W Series
Crediti foto: dal sito ufficiale W Series

Un’altra novità di quest’anno è rappresentata dalla nuova sponsorship tra la W Series e Puma Motorsport. In qualità di main sponsor, l’azienda  fornirà l’abbigliamento da gara per tutte le partecipanti. Le tute saranno disegnate su misura per adattarsi al meglio alle forme del corpo femminile.

Per quanto riguarda i pneumatici, il fornitore unico sarà Hankook.

LA LINE-UP 2021 DELLA W SERIES

La line-up di quest’ anno sarà composta da 17 partecipanti e di seguito riportiamo la lista completa.

Jamie Chadwick, UK, 22
Beitske Visser, Netherlands, 25
Alice Powell, UK, 27
Marta García, Spain, 20
Emma Kimiläinen, Finland, 31
Fabienne Wohlwend, Liechtenstein, 23
Miki Koyama, Japan, 23
Sarah Moore, UK, 27
Vicky Piria, Italy, 27
Jessica Hawkins, UK, 25
Sabré Cook, USA, 26
Ayla Ågren, Norway, 27
Abbie Eaton, UK, 28
Belén García, Spain, 21
Nerea Martí, Spain, 18
Irina Sidorkova, Russia, 17
Bruna Tomaselli, Brazil, 23

Tasmin Pepper è stata esclusa dalla line-up. A causa di restrizioni imposte dal governo sudafricano, non potrà gareggiare, ma sarà presente in pista solamente come riserva. Insieme a lei altre 4 ragazze sono state scelte come riserve: Abbi Pulling, Gosia Rdest, Naomi Schiff e Caitlin Wood.

TRE RAGAZZE DA TENERE D’OCCHIO

Vi raccontiamo ora qualcosa di più riguardo a tre delle diciassette ragazze: Jamie Chadwick, Beitske Visser e Vicky Piria.

JAMIE CHADWICK

Jamie Chadwick è la vincitrice della prima stagione della W Series, con 2 vittorie e 3 podi. Ha 23 anni ed è di origine inglese. In attesa della ripartenza della categoria,  Jamie è stata impegnata nella Extreme E come membro del team Veloce Racing di Adrien Newey.

BEITSKE VISSER

Beitske Visser è la compagna di squadra olandese di Jamie Chadwick e ha 26 anni. Grazie ad una vittoria e a due podi, la Visser ha chiuso il campionato 2019 al secondo posto a soli 10 punti dalla Chadwick. Quest’anno ha partecipato al FIA WEC nel team Richard Mille Racing al fianco di Sophia Florsch e Tatian Calderon.

VICKY PIRIA

Vicky Piria ha 27 anni e sarà l’unica italiana presente in griglia. Ha terminato il primo campionato della categoria tutta al femminile in nona posizione.  Nel 2021 ha partecipato alla W Series E Sports League. Inoltre, è stata presente nello studio di Sport Mediaset come commentatrice di Formula E.

IL REGOLAMENTO

Il regolamento della categoria prevede che la line-up sia composta da 18 partecipanti al volante di monoposto con prestazioni uguali. Si tratta di una Tatuus T-318 Formula 3, motorizzata Alfa Romeo e  aggiornata con tutti i parametri di sicurezza e affidabilità.

Nella prima stagione tutte le gare avevano una durata di 30 minuti. Per il momento, tuttavia, non abbiamo ancora notizie sul format che verrà utilizzato in questa stagione.

Infine , per quanto riguarda l’assegnazione del punteggio ad ogni gara, la vincitrice riceverà 25 punti, la seconda qualificata 18 e la terza 15. A partire dalla quarta posizione fino alla decima, la distribuzione dei punti sarà la seguente: 12, 10, 8,6,4,2,1.

TEST PRE-SEASON

Dal 17 al 21 maggio si sono svolti 5 giorni di test pre-season sul circuito di Anglesey in Galles. Con circa 4723 giri completati, le ragazze hanno ripreso confidenza con le monoposto dopo un lungo stop , confrontandosi sia con condizioni asciutte che bagnate. Unica assente della line-up ufficiale è stata Tasmin Pepper, impossibilitata a raggiungere le sue colleghe in Galles. Questi test sono stati un’occasione importante per scoprire le nuove livree della Tatuus: ogni vettura avrà una propria colorazione, così da facilitare il riconoscimento delle partecipanti in pista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.