Home » Formula 4 » Formula 4 italiana » F4 | A Imola la dominazione di Bearman

F4 | A Imola la dominazione di Bearman

Di Chiara Vulduraro

A Imola vince ancora Bearman, è un nuovo inarrestabile 3/3

Terzo ed ultimo appuntamento per il weekend di Formula 4 italiana a Imola. Abbonato ormai alla prima posizione, Oliver Bearman ha trionfato in entrambe le gare precedenti. L’inglese sarà nuovamente capace di concludere il round in tripletta, così come ha fatto a Vallelunga?

I semafori si spengono e Bearman parte benissimo. Non bene invece l’italiano Fornaroli, che viene superato da Bedrin e Montoya. Una lotta intensa si accende fra Braschi e Smal. Ottima nel frattempo la difesa di Weug su Valint, con la pilota che tiene l’olandese alle proprie spalle.

Fornaroli inizia presto il contrattacco su Montoya, tenendosi molto vicino al colombiano della Prema. Nel duello con il compagno di squadra, Zuniga esce di pista, arretrando così fino alla tredicesima posizione. Un errore di Smal lo porta in testacoda alla variante alta e lo fa precipitare in classifica. Il russo riesce a rientrare in pista, dopo aver evitato di poco le barriere, ma è ormai in ultima posizione.

Dopo il continuo duello, all’arrivo in Variante Alta, avviene il contatto tra Valint e Weug: la tedesca della Ferrari Driver Academy colpisce l’olandese mandandolo in testacoda e costringendolo al ritiro. Conrad Laursen resta coinvolto nell’incidente e nel tentativo di evitare le vetture esce di pista, battendo contro le barriere e ponendo fine alla propria gara.

Immediatamente dopo, un errore di Montoya alla Rivazza gli costa la terza posizione, in favore dell’agguerrito Fornaroli. Tuttavia i contrattacchi dal colombiano cominciano presto. Numerosi attacchi anche da parte di Patrese su Zuniga: un buon sorpasso permette all’italiano di guadagnare la nona posizione. Dopo alcuni scambi fra i due, Patrese riesce a mantenersi davanti. Intanto un contatto tra Weug e Perino provoca il testacoda e il conseguente ritiro dell’italiano.

Un lieve calo delle prestazioni di Bedrin, lo porta ad allontanarsi dal leader della gara, Oliver Bearman. A Bedrin si avvicina allora il terzo, Leonardo Fornaroli. Un bel tentativo di sorpasso da parte di Dufek impensierisce Sebastian Montoya, ma il colombiano riesce a difendere la propria posizione.

Al penultimo giro Nikita Bedrin è vicinissimo a Bearman e tenta l’attacco per strappargli la leadership della gara. Un contatto fra Smal e Garciarce causa bandiera rossa. La Prema del russo si solleva sulla Jenzer del messicano e resta ferma in mezzo alla pista. La terza gara termina dunque così, con l’ottava vittoria di Bearman, secondo il compagno di squadra Nikita Bedrin e terzo Leonardo Fornaroli.

Il prossimo appuntamento si terrà al Red Bull Ring, dal 10 al 12 settembre, continuate a seguirci!

Di Chiara Vulduraro

Multiformula

-Il motorsport dai giovani per i giovani- Multiformula è un blog nato nel 2020 per condividere la nostra passione per il motorsport, dare spazio a quelle categorie come le Feeder Series di cui si parla ancora poco e soprattutto abbattere i pregiudizi che si incontrano in queste categorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto