Home » Formula 1 » Ocon-Gasly: casa dolce casa

Ocon-Gasly: casa dolce casa

Il mondiale è al giro di boa e i due piloti transalpini riabbracciano il pubblico del Paul Ricard, alla ricerca di conferme e riscatto

Comincia questo fine settimana la seconda metà della stagione 2022 di Formula 1. Il circus approda a Le Castellet per la 62esima edizione del Gran Premio di Francia, la diciottesima sul tracciato del Paul Ricard. Occhi naturalmente puntati sui due protagonisti della lotta iridata, Max Verstappen e Charles Leclerc, pronti a darsi di nuovo battaglia. Ma c’è grande attesa anche per i due piloti di casa, Esteban Ocon e Pierre Gasly, che si presentano davanti al loro pubblico con motivazioni e stati di forma completamente agli antipodi.

Numeri alla mano, il 2022 è finora la miglior annata di Ocon in Formula 1. Il pilota francese dell’Alpine è reduce da un fantastico quinto posto in Austria, suo miglior risultato stagionale, e la classifica lo vede nettamente avanti nel duello interno con il compagno Fernando Alonso. Curiosamente, quella del Paul Ricard è una pista dove il #31 non ha ancora raccolto punti iridati. Quattordicesimo al traguardo nel 2021, out al primo giro nel 2018 per un contatto con il connazionale Gasly. Ma le ottime prestazioni mostrate nella prima metà dell’anno indicano che Ocon ha tutte le carte in regola per sfatare il suo tabù casalingo domenica.

Esteban Ocon, Alpine - Imola 2022, Formula 1
Esteban Ocon precede le due Williams e l’AlphaTauri di Pierre Gasly a Imola. – ©Charniaux / XPB Images

All’ottimismo di Ocon si contrappone la necessità di una svolta per Gasly. Complice una monoposto ancora lontana dalla performance dell’anno scorso, il pilota numero 10 non è attualmente in grado di replicare quei brillanti risultati che hanno alimentato i rumors di un suo possibile ritorno in Red Bull. Il Gran Premio d’Austria, concluso in quindicesima posizione tra collisioni e penalità, è l’ennesima disfatta in una stagione molto negativa. E la classifica è ancora più eloquente: 16 punti raccolti in undici gare, di cui solo tre concluse in top-10. Gasly ripone grandi speranze nel nuovo pacchetto di aggiornamenti annunciato da AlphaTauri per il weekend francese, con l’auspicio che questo possa rilanciare la competitività della AT-03.

Appuntamento questo venerdì alle ore 14 con la prima sessione di prove libere del Gran Premio di Francia. Il weekend di gara vedrà scendere in pista anche la Formula 2, con gli orari che potete trovare qui.

Claudio Scalia

Classe '98, studente di Lingue e appassionato di corse. Sono venuto un po' pallido nella foto profilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto