Home » Rubriche » Sponsor Sunday » Sponsor Sunday: McLaren e Mind

Sponsor Sunday: McLaren e Mind

L’importanza della mental health awareness.

La scorsa stagione di Formula 1 è stata alquanto particolare, un calendario revisionato più volte, nuovi e vecchi circuiti, Gran Premi a porte chiuse e personale ridotto in pista. L’impatto del Covid sul mondo del motorsport ha avuto ripercussioni enormi, a livello finanziario, ma anche mentale.

Nel luglio 2020 McLaren annuncia una partnership con Mind, un’associazione di beneficienza inglese, a sostegno della campagna #WeRaceAsOne.

design dei caschi creato per la partnership tra McLaren e Mind
Fonte: McLaren.com

Lo scopo primario di questa partnership è promuovere la sensibilizzazione e l’importanza della mental health. Allo stesso tempo, McLaren vuole sostenere coloro che, proprio a causa della pandemia, ne hanno sofferto.

Il team di Woking commenta con queste parole l’importanza di questo progetto per la squadra: “Come team ai vertici del motorsport, la salute mentale e il benessere psicofisico sono una priorità fondamentale per noi.”

McLaren ha organizzato diverse estrazioni a premi per coinvolgere i fan sull’importanza di questo progetto, incentivandoli anche a donare direttamente all’associazione. I soldi ricavati dai vari eventi organizzati da McLaren e parte dei profitti derivanti dalla vendita del merchandising McLaren, sono stati devoluti a Mind.

Lando Norris e la sua esperienza.

Lando Norris stesso si è aperto parlando in prima persona della sua esperienza con la salute mentale durante il suo primo anno in Formula 1, rivelando di aver sofferto di disturbi d’ansia. “Ho iniziato a chiedermi se anche altri piloti in passato avessero avuto gli stessi problemi. In questo sport nessuno vuole risultare debole e quindi non si parla della salute mentale tanto quanto si dovrebbe. È qualcosa che riguarda tutti noi, eppure la gente sente di non poterne parlare. Questo deve cambiare e spero che il lavoro che stiamo facendo in McLaren per supportare Mind possa contribuire a migliorare le salute mentale di tutti.”

casco di Lando Norris con il logo Mind
Fonte: McLaren.com

La collaborazione fra McLaren Racing e Mind prevede l’utilizzo del logo Mind sulle livree, sulle tute e sui caschi dei piloti. Per incrementare l’audience a sostegno di questa campagna, i piloti 2020 McLaren Lando Norris e Carlos Sainz avevano disegnato dei caschi particolari, indossati durante il GP del Nurburgring in occasione del World Mental Health Day il 10 ottobre. I caschi sono stati poi battuti all’asta per quasi 60.000 sterline.

A fine stagione McLaren ha dichiarato di aver donato 285.000 sterline a Mind, come parte di una raccolta fondi totale di 420.000 sterline a sostegno dei disagi creati dalla pandemia.

Mind: la collaborazione continua anche per il 2021.

Il 15 dicembre 2020 McLaren comunica che la partnership con Mind verrà estesa anche al 2021, annunciando anche diverse attività per coinvolgere i fan riguardo la mental health awareness.

Un primo assaggio di queste iniziative è stato annunciato di recente, in occasione della presentazione della livrea celebrativa di McLaren x Gulf Oil. I caschi “vintage” di Lando Norris e Daniel Ricciardo, nuovo pilota McLaren dopo la dipartita di Carlos Sainz, saranno venduti attraverso un prize draw come l’anno precedente, per raccogliere fondi a sostegno della campagna. Per partecipare all’estrazione basta donare un minimo di 5£ a questo link.

la partenership di McLaren con Mind visibile sui caschi dei piloti del team
Fonte: Motorsportweek.com

Il CEO di McLaren Zak Brown si è espresso più volte sulla collaborazione con Mind, sottolineando l’importanza della mental health awareness. “In un ambiente così fast-paced come la Formula 1 è facile lasciarsi sopraffare dalla pressione e dalle aspettative che ci vengono poste. Come McLaren cerchiamo di fare il possibile per ampliare la nostra conoscenza dei disturbi mentali per essere in grado di offrire soluzioni e supporto alla nostra gente”.

Martina Spinello

Laureata in Economia all'Università degli Studi di Padova e studentessa magistrale di Entrepreneurship and Innovation, seguo la Formula 1 da quando Schumi vinceva i mondiali con la Rossa. Affascinata dall'aspetto economico e politico che sta dietro al Motorsport, scrivo per Multiformula articoli riguardanti le dinamiche che muovono il Circus.

2 pensieri su “Sponsor Sunday: McLaren e Mind

  1. Complimenti! articolo molto interessante che fa conoscere anche l’aspetto di impegno sociale dei team di F1!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto