GP Monaco: ricucire un cuore spezzato

Tutto è pronto.
L'adrenalina aumenta, il battito accelera.
È il momento.
Si accendono i motori. Un boato.
Semafori rossi.
5, 4, 3, 2, 1...

Ogni gran premio si vive così: ansia, adrenalina, tifo. Ogni gara lascia un’emozione e sensazione differente… un po’ come il caffè, a seconda dei chicchi si ottengono sapori e aromi diversi, unici.

Logo rubrica

Ogni lunedì post gara ci lasceremo ricaricare dalle emozioni che essa ci ha lasciato… ricordandoci che ognuna è un chicco originale.

Un ragazzo dal cuore grande, ma spezzato

“Gli occhi sono lo specchio dell’anima, i gesti dicono più delle parole… Frasi sentite e dette spesso che evidenziano la complessità e la bellezza degli esseri umani”.

Interessante…

Quanto vorrei non provare emozioni in questo momento. Quanto vorrei non avere un cuore ferito, spezzato, lacerato. Quanto vorrei non dover cercare un appiglio, un sostegno che non mi faccia crollare. Quanto vorrei non avere lacrime da trattenere, occhi da tenere bassi per non incrociare sguardi di pietà e compassione. Quanto vorrei non essere triste, arrabbiato, deluso, solo… Quanto vorrei non essere umano.

Eppure lo sono.

E questo niente potrà cambiarlo.

Dipende tutto da me: ricucire il cuore grazie alla bontà, alla gioia di chi mi circonda, alle belle parole ricevute, agli sguardi ricchi di affetto che ho la forza di incrociare, alle pacche sulle spalle, alle mani strette alle mie che sembrano dire “sono qui”…

Sono Charles Leclerc, essere umano dal cuore grande. Nei miei occhi troverete la mia anima, nelle mie mani la mia forza, nei miei piedi la velocità.

Sono Charles Leclerc, e sono un pilota che ha commesso un errore: non voler essere chi sono davvero.

(Charles Leclerc dopo il ritiro dal gp di Monaco)

Sii fiero di te, Charles. Il tuo momento arriverà. Quando accadrà ripenserai a questo e ti darai una pacca sulla spalla. Piangerai, eccome se lo farai, ma sarai sicuramente fiero e felice di farlo.

Perchè sei Charles Leclerc, ragazzo dal cuore grande quanto la sua determinazione.

CHICCO DI CAFFÈ
caffe-excelsa-chicchi
Fonte: alimentazione360.it

Varietà Excelsa = caratteristico profilo aromatico acido, fruttato e scuro. Le sue caratteristiche forti ne fanno un caffè per pochi.

Tra 2 settimane un altro gran premio in un circuito cittadino: destinazione…. Baku! Charles Leclerc tornerà più agguerrito?

Se vi siete persi il gp di Monaco, leggete il report qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.