Home » Formula 4 » F4 italiana: una chiacchiera con Ethan Ischer

F4 italiana: una chiacchiera con Ethan Ischer

Durante il round di Formula 4 italiana a Vallelunga, Mult1formula ha avuto l’occasione di porre qualche domanda a Ethan Ischer, vincitore del Campionato FIA CEZ 2023 e ora pilota Jenzer Motorsport in F4. La nostra inviata al circuito Maria Forte, dunque, ha chiesto a Ethan di raccontare alcuni aspetti di sé e della sua carriera.

Ethan Ischer
Ciao Ethan, l’anno scorso hai vinto il Central European Zone F4 Championship, cosa hai imparato da quell’esperienza?

La cosa più importante che ho imparato da questa esperienza è che a volte se non si riesce a vincere è meglio finire anche in terza posizione o comunque in zona punti piuttosto che buttare via una gara per errori banali o incidenti. È importante collezionare più punti possibili in questo tipo di campionato.

Hai trovato difficoltà a bilanciare tempo libero e tutte queste gare in calendario?

No, tutto il mio tempo in realtà è sempre stato dedicato alla mia passione. Ogni giorno mi sveglio proprio per lavorare in funzione delle gare che mi aspettano, perciò per me non è difficile convivere con questo grande impegno.

Qual è la tua sfida personale ad oggi?

Per me la qualifica è sempre il momento in cui mi trovo più in difficoltà, so che è qui che devo e posso migliorare. Sono poco costante, lo ammetto, quindi è decisamente la qualifica la sessione su cui devo lavorare di più.

Ethan Ischer
Come ti trovi con i tuoi compagni di squadra?

Mi piace stare con loro, sono dei buoni compagni di squadra anche quando ci prendiamo in giro e ci infastidiamo a vicenda. Ci divertiamo insieme.

Alessia Di Virgilio

Sono una studentessa di Sport Digital Marketing & Communication, laureata in Comunicazione e con un'instancabile passione per la scrittura e lo sport, un mondo che non manca mai di ispirarmi ed emozionarmi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto