Home » Formula 1 » GP Arabia Saudita: primo match point per Super Max

GP Arabia Saudita: primo match point per Super Max

verstappen Arabia Saudita
Fonte: Eurosport.it

Due gare alla fine di questo infinito campionato. Due gare per decretare chi sarà campione tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Il primo è chiamato ad inseguire, deve recuperare gli 8 punti di distacco che attualmente lo separano dalla prima posizione. Mentre il secondo è desideroso di cogliere la prima occasione della vita di portare a casa l’ambito titolo.

Tra i due è Max che, nel GP d’Arabia Saudita, avrà a disposizione il primo match point della stagione.

Max campione a Jeddah se…

Per la prima volta nella sua carriera, l’olandese della Red Bull scenderà in pista con la possibilità di concludere la gara da campione del mondo. La matematica non mente, grazie agli 8 punti di vantaggio, a Max basterebbe guadagnare 18 punti su Hamilton per chiudere i giochi già a Jeddah. Se Verstappen riuscisse ad arrivare ad Abu Dhabi con un vantaggio di 26 punti sarebbe impossibile per il pilota britannico recuperare il margine. Anche vincendo la gara negli Emirati con giro veloce e con Verstappen fuori i due si ritroverebbero a pari punti e il titolo andrebbe a Max, che ha collezionato più vittorie durante questa stagione (9 contro le 7 di Lewis).

Ecco le combinazioni che porterebbero Max a conquistare il titolo a Jeddah:

  • – Verstappen 1° con giro veloce; Hamilton 6° o peggio
  • – Verstappen 1°; Hamilton 7° o peggio (giro veloce ininfluente in questo caso)
  • – Verstappen 2° con giro veloce; Hamilton 10° o peggio
  • – Verstappen 2°; Hamilton non prende punti (giro veloce ininfluente in questo caso)

Lewis non si arrenderà tanto facilmente

Sappiamo con certezza che Lewis Hamilton non darà vita facile a Max. Dopo il Gran Premio del Messico i conti sembravano quasi chiusi, Max aveva 19 punti di vantaggio e la Mercedes sembrava in difficoltà.

Ma proprio a quel punto qualcosa è cambiato. Hamilton, anche grazie al motore nuovo montato in Brasile, ha ritrovato i suoi superpoteri ed è riuscito a recuperare 25 posizioni in due giorni e vincere due gare in due settimane. Regalandoci in questo modo il migliore finale di stagione possibile!

Primo match point anche per i costruttori

Allo stesso modo la Mercedes, grazie al +5 in classifica costruttori, potrebbe aggiudicarsi il titolo al Gran Premio d’Arabia Saudita. Ai campioni in carica servirebbe comunque una giornata negativa in casa Red Bull, dovendo guadagnare 40 punti a Jeddah. I giochi sono però totalmente aperti: qualora la Mercedes riuscisse a guadagnare solo 44 punti di vantaggio a Jeddah allora la Red Bull potrebbe recuperare tutto lo svantaggio ad Abu Dhabi. In caso di parità si conterebbero le vittorie ottenute e il titolo andrebbe alla scuderia di Milton Keynes.

Ci aspetta quindi un finale di stagione più scoppiettante che mai in una pista inedita, con un layout molto rischioso e altissime velocità. Era da anni ormai che non assistevamo ad una lotta così intensa, non ci resta che godercela!

Seguiteci sui nostri social per rimanere sempre aggiornati. Siamo su Instagram e Twitter

Elisa Lecis

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto