Home » Formula 1 » L’Evento della Domenica: Max Verstappen è campione del mondo

L’Evento della Domenica: Max Verstappen è campione del mondo

C’è tensione tra le strade di Abu Dhabi: qui si fa la storia. Alla vigilia di questo storico Gran Premio abbiamo visto Super Max fare un miracolo conquistando la pole, ma si sa, la domenica è un altro giorno. “Last dance” per Kimi Räikkönen, ultima giornata in Alfa anche per Giovinazzi ed in Williams per Russell. Questa gara è tutta da vivere.

Max Verstappen è campione del mondo!

Se da una parte Verstappen ha peccato di aver fatto una partenza deludente, nel recuperare la prima posizione la FIA ha chiuso un occhio davanti al taglio della curva di Hamilton: la gara è compromessa. La Red Bull chiede spiegazione alla Federazione, ma il verdetto è chiaro: non è necessaria alcuna investigazione per quando accaduto. Allora Lewis scappa ed inizia il calvario per Max.

Anche con i pit-stop la situazione non cambia molto, ma c’è ancora un asso da giocare per il team austriaco. Perez, che non ha ancora effettuato la sosta ai box, diventa leader del Gran Premio, seguito da Lewis Hamilton. Il messicano rallenta il ritmo e aspetta di essere raggiungo dal pluricampione britannico, per poi fare un ottimo lavoro da scudiero. Mentre Sergio Perez e Lewis Hamilton si danno lotta, Max Verstappen recupera il distacco, raggiungendo il britannico.

A metà gara la virtual Safety Car agevola l’olandese: riesce a fermarsi ai box per cambiare nuovamente le gomme e riparte. Ma il gap tra i due rimane. In poco meno di 20 giri, il Leone deve recuperare 18 secondi per provare a portare a casa il mondiale.

Sembra finita, ma ecco che arriva il colpo di scena: a poi giri dalla fine Latifi fa un incidente contro le barriere, è necessaria la Safety Car. Verstappen torna ai box e monta le gomme rosse: la partenza sembra imminente. Hamilton non rientra. E sembra che anche la gara debba finire sotto Safety. Ma, all’ultimo momento, una direzione gara (a fine stagione lo possiamo dire, incompetente) cambia idea: ai due contendenti è concesso un solo giro per giocarsi definitivamente il mondiale. E l’ultimo giro alla fine è stato un riassunto di una stagione. Max e Lewis così vicini. Ma alla fine è l’olandese ad avere la meglio e calca le ultime curve prima del suo trionfo.

Max Verstappen, per la prima volta, campione del mondo di Formula Uno 2021!

E’ stata una stagione mozzafiato, a cui si è messo un punto solo all’ultima curva. Oggi si è fatta comunque la storia: Max Verstappen ha vinto su un sette volte campione del mondo. Ed il record dei “7 titoli mondiali” non è quindi stato spezzato dal pluricampione britannico. Ma attenzione: Hamilton lascia il ring da “sconfitto“, ma non da perdente e dimostra il suo essere un vero campione, accettando il colpo e congratulandosi con Max e suo padre Jos.

Multiformula si congratula con Max Verstappen per il titolo vinto e ringrazia tutti i team e tutto lo staff della Formula Uno per questa stagione meravigliosa che non dimenticheremo mai. In attesa del report ironico in uscita alle ore 21, vi lasciamo con questa deliziosa immagine di un piccolo Max davanti al grande Micheal Schumacher che oggi, forse, abbiamo pensato un po’ di più.

Il futuro campione Max Verstappen davanti a Micheal Schumacher

Giulia De Ieso

Studentessa al quarto anno di liceo classico e grande appassionata degli sport motoristici.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto