Home » Formula 1 » I campionati secondari che piacciono ai fan

I campionati secondari che piacciono ai fan

L’esito del Crypto Overtake Award e del Driver of the day award

La Formula 1 è il campionato delle monoposto (e dell’automobilismo in generale) più importante del mondo. Centinaia di piloti sognano un giorno di poter diventare campioni, così come i team lavorano duro ogni giorno per poter essere i migliori del mondo.

Ma nella Formula 1 non esistono solo i due campionati maggiori: esistono anche campionati secondari che coinvolgono i fan tanto quanto quelli principali. Due ottimi esempi molto discussi e seguiti questa stagione sono stati il “Crypto Overtake Award” e il “Driver of the Day Award”.

CRYPTO OVERTAKE AWARD

Il “Crypto Overtake Award” è stato annunciato ufficialmente a fine agosto 2021. Consiste in un campionato parallelo dove i piloti guadagnano un punto per ogni sorpasso fatto nelle varie gare.

L’obiettivo del premio è quello di dimostrare la bravura dei piloti nel realizzare sorpassi e nel cogliere più occasioni possibili, talvolta anche audaci.

Negli 11 round precedenti all’annuncio ufficiale era Sebastian Vettel ad avere la testa della classifica, pilota rimasto poi costantemente nel vivo della lotta.

Perché questo campionato ha appassionato tanto i fan? Per i veterani.

Il campionato si è trasformato in uno scontro tra Vettel, Alonso e Räikkönen, e i loro tifosi si sono divertiti a rivedere i tre grandi piloti giocarsi la testa di una classifica.

Dopo 22 round la vittoria è andata a Sebastian Vettel con 132 sorpassi, al secondo posto Alonso con 128 e chiude il podio Räikkönen con 127.

Campionato
from: astonmartinf1.com website

L’anno prossimo la Formula 1 cambierà molto e di questi tre veterani ne restano solo due, chi si inserirà nella nuova lotta dei sorpassi? Sarà ancora scontro diretto tra i veterani o cambierà tutto?

DRIVER OF THE DAY AWARD

Un altro “premio” che appassiona particolarmente i fan della Formula 1 è il “Driver of the Day Award”. A oggi non costituisce un campionato vero e proprio e non dà alcun premio fisico ai vincitori, ma è comunque molto apprezzato nella community.

Dal 2016 per la durata di ogni gara i fan possono votare attraverso un’apposita pagina web il pilota che ritengono migliore in pista quel giorno. L’obiettivo è quello di far avvicinare gli appassionati di tutto il mondo alle gare e vedere come le prestazioni dei piloti siano percepite dal pubblico.

Non sempre il pilota di giornata è il vincitore della gara, perché nella griglia di 20 piloti può sempre esserci un’altra prestazione particolarmente meritevole.

Prima posizione

In questa stagione il pilota ad aver ottenuto più “Dotd” è stato Sergio Perez con quattro: Bahrain, Portimao, Zandvoort e Messico. Sicuramente la sua gara più memorabile è stato il Gran Premio del Messico dove ha conquistato uno speciale terzo posto in casa.

Campionato
From: formula1.com website
Seconda posizione

In seconda posizione Max Verstappen e Lando Norris a pari merito con tre. L’olandese è stato premiato come pilota di giornata dal pubblico al Paul Ricard, al COTA e a Jeddah.

L’inglese, invece, ha ottenuto il premio a Imola, Spielberg e in Russia, round della sua prima pole position e dove ha toccato da vicino la possibilità di vittoria.

Terza posizione

Occupano il terzo gradino del podio a pari merito con due Fernando Alonso, Lewis Hamilton, Charles Leclerc e Sebastian Vettel.

Lo spagnolo è stato riconosciuto pilota di giornata in Ungheria, dove ha compiuto una emozionante lotta con Hamilton, e a Losail dove è tornato a podio dopo 7 anni.

Hamilton, invece, ha ottenuto i suoi due riconoscimenti a Barcellona, dove ha conquistato la centesima pole in carriera, e a Interlagos dove è stato autore di rimonte eccezionali.

Il pilota monegasco è stato pilota del giorno in Stiria e soprattutto a Silverstone dove, come Norris in Russia, è andato vicinissimo a un’altra vittoria in Formula 1.

L’ultimo a occupare la terza posizione è Vettel che, per due volte di seguito quest’anno, è stato pilota di giornata: a Monaco e a Baku. Il pubblico ha premiato le sue ottime prestazioni nei due circuiti cittadini dopo un inizio di stagione difficile nel nuovo team.

Quarta posizione

Infine concludono a pari merito in quarta posizione con un solo “Dotd” Carlos Sainz, ottenuto in Turchia, Daniel Ricciardo, ottenuto a Monza, e Kimi Räikkönen, ottenuto ad Abu Dhabi.

Il ritiro del pilota finlandese ormai leggenda ha riunito tutta la comunità della Formula 1 che nella sua ultima gara di sempre ha deciso di onorarlo.

Campionato
From: formula1.com website

E voi avete seguito questi campionati secondari con grande passione questa stagione? Speriamo di sì, perché nonostante il campionato principale sia stato emozionante fino all’ultimo secondo, il divertimento e la passione si possono trovare in ogni minimo aspetto di questo meraviglioso sport.

Lucia Emilia Saugo

Studentessa al liceo scientifico, da sempre sogno di lavorare nel mondo del motorsport e Multiformula è la possibilità di raccontare a parole mie questa grande passione. Mi occupo principalmente di Formula 2 e Formula 3 e gestisco la rubrica dei record.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto