Home » Formula 1 » Il terzo ruggito di Alex Zanardi

Il terzo ruggito di Alex Zanardi

Di Chiara Vulduraro

Alex vede, sente, lotta.

? : from Vanity Fair Italia

Alex Zanardi, ex pilota automobilistico e pluricampione olimpico di paraciclismo, è sempre stato noto anche al di fuori delle competizioni. La forza, il carisma, la bontà d’animo che lo contraddistinguono, hanno portato il suo nome anche nella vita di chi non ne conosce la carriera sportiva.

Quest’estate è stato coinvolto in un incidente, mentre partecipava ad una corsa di beneficienza in haindbike in giro per l’Italia. Il 19 giugno, Alex correva veloce, come ha sempre fatto nella sua carriera, fra i tornanti della Toscana. Svoltando ad una curva molto stretta, ha perso il controllo della sua bicicletta ed ha impattato violentemente contro un camion che sopraggiungeva nell’altra direzione. Lo scontro, violentissimo, ha provocato ferite celebrali molto, molto gravi. Alex era in fin di vita.

Mentre il mondo tremava davanti alla probabile perdita di uno dei suoi guerrieri più forti, il campione non si dava per vinto. I numerosi interventi al cervello e la successiva ricostruzione della scatola cranica hanno dato i frutti sperati. Alex vede, – leggiamo sul Corriere – sente, muove le mani e la testa. I suoi ammiccanti  e profondi occhi blu sono vigili e pronti a guardare il mondo come ha sempre fatto.

«Vedere, vede. Sentire, sente. Parlare ancora no perché gli tengono per precauzione il buco nella trachea ma presto potrebbero chiudergli anche quello, come già hanno fatto con la scatola cranica dopo averla riparata frammento per frammento. E il cervello che ci sta dentro, tornato al sicuro, ha ricominciato a tessere i collegamenti, a recuperare una per una le meravigliose funzioni di cui è capace. Insomma, Alessandro Zanardi è vivo, e lotta come solo lui. Quanto alla faccia, la sua bella faccia appuntita con gli occhi blu, è tornata come prima, più di prima.» (Corriere.it)

“La Tigre” come lo ha definito suo figlio, ruggisce ancora. L’uomo simbolo della lotta e della resilienza davanti alle difficoltà della vita ha ancora tanto da dare, da insegnare. E il mondo lo sta attendendo a braccia aperte. Nella fine di un buio 2020, una luce ritorna a brillare.

Chiara

Multiformula

-Il motorsport dai giovani per i giovani-Multiformula è un blog nato nel 2020 per condividere la nostra passione per il motorsport, dare spazio a quelle categorie come le Feeder Series di cui si parla ancora poco e soprattutto abbattere i pregiudizi che si incontrano in queste categorie.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto