Home » Formula 4 » Formula 4 italiana » F4 | Imola Gara 2, Bearman trionfa di nuovo

F4 | Imola Gara 2, Bearman trionfa di nuovo

Ennesima vittoria per l’inglese, seguono Fornaroli e Bedrin

Questa mattina abbiamo assistito alla seconda gara del quarto appuntamento con la Formula 4 Italiana. Le qualifiche avevano visto brillare come di consueto Oliver Bearman (poleman di Gara 2) e a sorpresa anche l’italiano Francesco Braschi. In seconda piazza a partire è invece stato Fornaroli.

Al via i primi 3 partono molto bene, a differenza di Montoya (decisamente più indietro) che commette uno sbaglio che porterà poco dopo anche il compagno di squadra in Prema Kirill Smal ad errare. Zuniga al via si impianta, non riuscendo a partire,

Braschi, che partiva terzo, precipita in quarta piazza dopo il sorpasso di Bedrin e si deve poco dopo anche vedere da Durksen

Le Prema, già in visibile difficoltà questo weekend, anche durante Gara 2 faticano particolarmente ad riprendersi.

Dopo qualche minuto di apparente tranquillità assistiamo infatti a un contatto fra Braschi e Smal causato dal tentativo di Francesco di riprendersi la posizione ceduta poco prima al russo. Costringerà l’italiano a sprofondare nelle retrovie (e infine ritirarsi) e Smal a transitare in dodicesima posizione, decisamente entrambi lontani dal podio tanto ambito.

Ne consegue il regime di Safety Car e a 15 minuti dalla fine la gara finalmente riprende. Fornaroli dopo tante pressioni è obbligato a cedere la posizione a Bedrin ma poco dopo la recupera con facilità.

Montoya perde per qualche istante la vettura, ma poco dopo di forza si prende la posizione su Dufek e lo spedisce nella sabbia.

Le vetture della Jenzer, con sempre più problemi e confinate nelle retrovie, si insabbiano alla curva del tamburello e Samir Ben è costretto a ritirarsi.

Rientra in pista quindi la Safety Car.

Leo Fornaroli in ripartenza non commette lo stesso errore di ieri e lascia perciò spazio a Bearman che quindi mantiene facilmente la leadership.

Kirill Smal sbaglia la staccata del tamburello e, già molto arretrato a causa del precedente contatto, precipita ancor più in profondità e poco dopo finisce nuovamente fuori tagliando in variante alta.

Grandissima rimonta per Montoya, che partiva molto arretrato in griglia, che a pochi giri dalla conclusione figura ben in quarta piazza.

Dufek negli ultimi istanti di gara arriva lungo e per poco non finisce contro Durksen.

bearman imola

La gara si conclude con l’ennesimo trionfo di Oliver Bearman, che per tutta la durata di Gara 2 ha viaggiato indisturbato senza sentirsi mai particolarmente attaccato dai piloti nei suoi scarichi. Fornaroli è secondo, Nikita Bedrin terzo. Gran prova anche per Montoya, che termina però fuori dal podio. Vittoria fra rookie per Bedrin mentre trionfo per Maya Weug fra le ragazze.

by acisport

Gaïa Vanucci

Frequento il quarto anno di liceo scientifico e sono appassionata di motorsport: principalmente qui parlo di Formula 1, di Formula 4 italiana e di Formula Regional Asiatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto