Home » Formula 3 » Formula 3 | Il meglio di Gara 2 al BelgianGP

Formula 3 | Il meglio di Gara 2 al BelgianGP

Il trio Doohan, Schumacher e Sargeant domina un’altra gara anomala

La pista di Spa-Francorchamps ospita la seconda gara del weekend per la Formula 3 dopo la pausa estiva! Dopo una gara con condizioni estreme disputata stamattina, è Doohan a conquistare la reverse grid pole.

Il pilota australiano ha doppia possibilità di vittoria grazie anche pole conquistata venerdì (valida per Gara 3). E non solo: può avvicinarsi in classifica al leader Hauger in un weekend dove le Prema si sono fino ad ora dimostrate fuori forma.

La partenza è stata ritardata di un’ora a causa del meteo poco favorevole durante le qualifiche di Formula 1. Inevitabile è stato il cambio di orario per WSeries e Formula 3 che seguivano dopo.

La partenza di Gara 2 è decisamente diversa da quella di stamattina: finalmente i piloti possono correre senza pioggia e in una pista con visibilità migliore da quella della gara precedente. O almeno così sembrava.

Se per i primi giri un sole splendente ha illuminato la pista, le cose sono cambiate a 7 giri dalla fine con l’arrivo della pioggia. L’azione è stata bloccata dalla safety car scesa in pista vista la molta pioggia che cadeva sul circuito.

Riassumiamo ora i momenti migliori della gara che seppur in condizioni più favorevoli è stata anomala come la precedente.

OTTIMA PARTENZA DI LOGAN SARGEANT

Il pilota americano stupisce in partenza dove riesce a piazzarsi in terza posizione dopo una sola curva. Partito dalla sesta casella, ha passato tre vetture e con una grande mossa si è aggrappato all’ultimo gradino del podio. Ha condotto poi in modo ottimo la gara restando in terza posizione e conquistando un altro podio.

LOTTA TRA LECLERC E HAUGER

I due piloti Prema hanno duellato per tutta la gara: inizialmente si sono contesi il punto per la decima posizione con Leclerc che è riuscito ad avere la meglio. Mentre Hauger tentava ancora di passare l’avversario, il monegasco cerca di passare Hoggard, in nona posizione, e con un contatto tra i due il pilota inglese viene messo fuori dall’azione.

La lotta tra i due piloti Prema continua con una danza di sorpassi fino a quando Hauger conquista definitivamente la nona posizione poco prima dell’interruzione della gara.

DOPPIETTA TRIDENT

Doohan e Schumacher hanno gestito in modo ottimo le loro posizioni date dall’inversione della griglia regalando una doppietta alla scuderia italiana.

Doohan ha costruito un ottimo gap dagli inseguitori ed è riuscito a proteggersi dopo la ripartenza dalla prima safety car.

Schumacher è riuscito a proteggersi da ogni possibile attacco dall’inseguitore Sargeant condudendo una gara molto pulita.

Gara
From: @_iPicsHQ on Twitter
IL RITIRO DI NANNINI

Non è un weekend felice per Matteo Nannini che da ieri fatica a trovare il ritmo giusto e in questa gara è stato costretto al ritiro. Il pilota italiano in seguito ad un contatto ha avuto un testacoda e la sua vettura non è più ripartita. La gara è stata posta in regime di virtual safety car in quanto i commissari faticavano a muovere la vettura per rimuoverla dalla pista.

GARA NERA PER CORDEEL

Il pilota di Jenzer Motorsport ha condotto una gara molto negativa con una penalità e purtroppo anche un incidente. All’arrivo avrebbe trovato sul tabellone 5 secondi in più di penalità per track limits, a cui si è aggiunto il ritiro. Un incidente all’Eau Rouge con Williams ha posto fine alla gara del pilota belga. Fortunamente entrambi i piloti stanno bene e ne sono usciti illesi.

Domani mattina ci aspetta il terzo e ultimo appuntamento del round in Belgio, seguiteci sui nostri social per non perdervi nulla!

Lucia Emilia Saugo

Studentessa al liceo scientifico, da sempre sogno di lavorare nel mondo del motorsport e Multiformula è la possibilità di raccontare a parole mie questa grande passione. Mi occupo principalmente di Formula 2 e Formula 3 e gestisco la rubrica dei record.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto