Formula 1
I record di Portimão

I record di Portimão

Il trio più frequente e il ritorno di Vettel

Domenica si è disputato il secondo Gran Premio del Portogallo dell’era moderna della Formula 1! Il circuito di Portimao è entrato in calendario solo dalla stagione 2020, a causa dell’emergenza Covid-19, ma con i suoi sali e scendi è apprezzato da tutti gli appassionati.

Scopriamo assieme tutti i record segnati sul circuito portoghese!

Le qualifiche hanno visto Valtteri Bottas imporsi davanti a tutti, “rubando” la centesima pole in carriera per il compagno di squadra Hamilton. Il finlandese, però, non è riuscito a segnare un nuovo giro assoluto sulla pista: rimane, quindi, suo il record di 1’16″466, ottenuto nel 2020.

Il vero protagonista delle qualifiche per i fan, però, è stato Sebastian Vettel. Il pilota tedesco, nonostante l’inizio non dei migliori, è riuscito ad accedere al Q3 dopo ben 15 Gran Premi, l’ultima volta era stata a Silverstone lo scorso anno. Ha concluso le qualifiche in decima posizione, anche se purtroppo la sua gara non si è conclusa in zona punti. Speriamo che questo sia solo l’inizio della sua risalita!

La gara non ci ha tenuti incollati allo schermo, ma ci ha regalato comunque un nuovo record: il trio Hamilton-Bottas-Verstappen ha raggiunto quota 15 a podio. I tre piloti costituiscono il gruppo di piloti che più volte è salito a podio insieme (considerato ogni ordine possibile), superando il trio Hamilton-Rosberg-Vettel rimasto fermo a 14 volte.

record
From: formula1.com

Concludiamo parlando del giro più veloce segnato in gara: il punto aggiuntivo sembrava andare a Verstappen, ma il suo tempo è stato poi cancellato. Il giro più veloce è quindi di Valtteri Bottas con 1:19.865.

La prossima settimana appuntamento sempre nella penisola iberica: circuito di Barcellona dove a farci compagnia ci saranno anche Formula 3 e Formula Regional by Alpine!

Seguiteci su Instagram e Twitter per non perdervi nulla!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: