Home » F1 GP di Turchia; il meteo di nuovo protagonista ad Istanbul.

F1 GP di Turchia; il meteo di nuovo protagonista ad Istanbul.

La conclusione può sembrare scontata ma l’inizio di queste qualifiche di F1 in Turchia sono state tutte fuorchè ovvie. Il meteo sembrava confermare al 100% delle qualifiche bagnate come nel 2020 e invece il cielo su l’Intercity Istanbul Park si apre per dare spazio a tutto il vero potenziale delle vetture. Ripercorriamo insieme i momenti più emozionanti della sessione!

Q1, quanta fretta!

Un q1 mai visto cosi concitato, i radar danno pioggia 3 minuti dopo l’inizio delle qualifiche ma stenta ad arrivare. Montate le slick su tutte le vetture , i piloti cercano di girare subito forti e i soliti Russell e Norris si esaltano sul bagnato. La seconda Q2 per Mick Schumacher : dopo 15 qualifiche Mick riesce a mettere la sua Haas per una gloriosa Q2 , l’ultima volta in Francia a giugno scorso. Un ultimo giro formidabile per il tedesco che si vede davanti l’ultimo vincitore del GP di Italia Daniel Ricciardo che viene messo fuori dalla Ferrari di Carlos Sainz.

Entrambe Alpha Tauri in Q3!

ISTANBUL, TURKEY – OCTOBER 09: Yuki Tsunoda of Scuderia AlphaTauri and Japan during final qualifying ahead of the F1 Grand Prix of Turkey at Intercity Istanbul Park on October 09, 2021 in Istanbul, Turkey. (Photo by Peter Fox/Getty Images) // Getty Images / Red Bull Content Pool // SI202110090392 // Usage for editorial use only //

Alpha Tauri in q3 con entrambi i suoi piloti nonostante molti spin da parte di Yuki Tsunoda soprattutto nella prima parte del weekend. I motorizzati Honda sono indubbiamente a loro agio in questa pista che ha acquistato grip e totalmente asciutta negli ultimi giri, Gasly ha sfruttato tutto il potenziale per portarla domani in quarta posizione in griglia. A detta del francese questa sembra essere la sua miglior stagione in F1 in termini di pura velocità, ora c’è da concretizzare i risultati ottenuti il sabato per risalire di posizioni nel campionato piloti.

Performance deludente per Perez

Nel weekend dove il motore Honda sembra totalmente performante, Perez continua a non convincere. Il traguardo oggi era raggiungere la Top 4 e invece si ritrova con una P6 per domani. Lasciandosi solo un set di gomme nuove per il Q3 non è bastato un unico giro per avvicinarsi al suo compagno di squadra. Davvero deludente da parte sua quando stava riacquistando la fiducia con la vettura.

La strategia vincente della Ferrari

Charles Leclerc Carlos Sainz Jr Turkish Gp

Gioco di squadra Ferrari che fa uscire al momento giusto lo spagnolo Carlos Sainz Jr al termine delle Q2 per favorire la scia al monegasco che si trova cosi facilmente in Q3 con una solida settima posizione. Ci aspettavamo un po’ di più da lui dopo le prime due prove libere e infatti l’ultimissimo giro veloce delle qualifiche in Q3 è il suo. A 63 millesimi da Max Verstappen, massimizza le prestazioni fino al miglior quarto tempo che si traduce nella terza postazione in griglia per la rossa domani. Il passo c’è , lo hanno confermato portando un set up utile per la gara, potranno dare fastidio le Mercedes e la Red Bull? Pronti ad assistere ad una grande gara.

Lewis in pole ma Bottas primo

Il team principal Toto Wolff già rimpiange quello che poteva essere un lock down della prima fila da parte della Mercedes se non fosse per la penalità dell’inglese di 10 posizioni per il cambio parziale al motore. Almeno il lavoro per minimizzare i danni da parte di Lewis è stato fatto, grazie all’enorme passo che avevano le Mercedes sull’ascolto con le soft. Domani potrà decidere la mescola con cui partire (presumibilmente la media come il resto della top 10 tranne Tsunoda) e rimontare fino alle prime posizioni che gli spettano.

Quanto facile sarà sorpassare, lo scopriremo solo domani! Non perdetevi la gara che seguiremo passo per passo sui nostri social Twitter e Instagram !



Imma Aurino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto